attrezzature speciali

attrezzature per accessori moda

Costruiamo attrezzature per il settore accessori moda; in tutti quest’anni di collaborazione abbiamo appreso e molto spesso risolto le svariate problematiche della produzione di questi particolari. Oggi possiamo offrire ad i nostri clienti tutta la nostra conoscenza ed un’amplia gamma di prodotti che agevolano la vostra produzione sia come precisione e finitura delle superfici che come costi.

Negli ultimi anni ci siamo concentrati soprattutto sul modo di automatizzare la fabbricazione dei vostri particolari, lavorando senza operatore oppure nelle ore notturne. 

La soluzione con il caricatore automatico di barre e la morsa verticale ribaltante vi permetterà di dimezzare i tempi di consegna e di raddoppiare la vostra produzione senza costi aggiuntivi, poiché la macchina lavorerà anche nelle 12 ore notturne senza presidio.

ATTREZZATURE PER MACCHINE UTENSILI

Le attrezzature portapezzo vengono studiate per l’impiego sulle specifiche macchine utensili del cliente.

La disposizione dei particolari da lavorare viene studiata per ottimizzare al meglio il ciclo di lavoro cercando, ove possibile, di lavorare i pezzi in un unico piazzamento evitando lavorazione in “ripresa”. Il bloccaggio può essere effettuato con organi ad azionamento meccanico (morse, staffe, viti, ecc.) pneumatico (cilindri, staffe, morse pneumatiche, ecc.), o idraulico (cilindri, staffe rotanti, morse idrauliche, ecc.). In entrambi i casi, per ovviare a problemi di vibrazione, possono essere utilizzati supporti antivibranti.

Nel caso di azionamento idraulico, i vari staffaggi e gli eventuali supporti antivibranti, possono essere azionati simultaneamente oppure in sequenza, in modo da ottimizzare al meglio il bloccaggio dei pezzi da lavorare. Per l’alimentazione idraulica può essere sfruttata quella della macchina utensile (ove presente), oppure utilizzando centraline esterne.

Le attrezzature costruite dalla Cantini sono prive di tubazioni (quando possibile), sfruttando forature d’alimentazione ricavate all’interno dell’attrezzatura stessa, questo per ovviare a problemi di accumulo di trucioli e di leggere perdite d’olio da raccordi e guarnizioni varie. All’occorrenza le attrezzature possono essere corredate di un sistema pneumatico per il controllo del corretto staffaggio. Questo controllo si rende necessario nel caso di automazione del ciclo produttivo mediante l’utilizzo di apparecchiature di carico/scarico dei pezzi come alimentatori, robot o quant’altro.

ATTREZZATURE PER automazioni

Il nostro ufficio tecnico è molto professionale e altamente specializzato. Siamo perfettamente a conoscenza di tutte le norme definite dall’Unione Europea nella Direttiva Macchine. Possiamo studiare qualsiasi tipo di situazione e cercare in stretta collaborazione con il cliente, la soluzione migliore e produttiva per le proprie esigenze.

Già dalla fase di progettazione siamo in grado di fornirvi una risposta rapida ed adeguata, non solo sotto il profilo meccanico, ma anche elettronico, oleodinamico e pneumatico.  Tutte le nostre macchine sono accompagnate dalla marcatura CE e dal relativo manuale tecnico.